:: SPEDIZIONI GRATUITE A PARTIRE DA 50 EURO ::

Non è un sogno avere la pelle liscia e morbida, bisogno solo usare il prodotto giusto!!!


Fai risplendere la bellezza della tua pelle con un trattamento esfoliante, che permette di eliminare le cellule morte, le impurità e favorire il rinnovamento cellulare e l’ossigenazione del derma.

Scrub corpo: a cosa serve?

Lo scrub è un trattamento esfoliante  meccanico che utilizza diversi tipi di  ingredienti granulosi, come ad esempio il sale marino, lo zucchero o il caffè. Grazie al micro sfregamento di questi agenti esfolianti,  la pelle si libera dalle cellule morte, favorendo una migliore ossigenazione  donandole piu’ lumunosità e morbidezza.

Grazie alla sinergia con cui agiscono tutti i suoi ingredienti , l’olio solido scrub al latte di asina serve a:

  • esfoliare delicatamente la pelle per aumentare l’efficacia dei trattamenti cosmetici successivi con crema corpo oppure olio solido
  • migliorare il processo di rinnovamento cellulare;
  • eliminare le cellule morte per far apparire la pelle più liscia, morbida e levigata;
  • preparare la pelle all’abbronzatura;
  • drenare i liquidi in eccesso in quanto formulato con microcristalli di sale marino.

Come usare lo scrub corpo ?

  • Lo scrub sulla pelle asciutta viene utilizzato da chi ha una pelle molto secca e necessita di esfoliarla in maniera profonda.

 

  • Lo scrub sulla pelle bagnataè un trattamento piu’ delicato e consigliato a chi ha la pelle piu’ sensibile e irritabile.

 

  • Dopo aver bagnato la pelle con acqua tiepida si inizia ad applicare lo scrub, stendendolo con movimenti circolari e leggeri. Massaggia lo scrub per circa 5 minuti, dopodiché risciacqua la pelle utilizzando acqua tiepida. Procedi con una accurata detersione con lo shampoo-doccia o il sapone-spugna e infine applica la crema corpo o l’olio solido come meglio preferisci.

Scrub corpo: quando farlo?

E’ importante non esagerare con lo scrub. Lo si puo’ effettuare una volta alla settimana durante la doccia o il bagno permettendo cosi’  alla pelle di rinnovarsi senza danneggiarla e/o stressarla.

Per quanto riguarda le stagioni, ovviamente non esiste un periodo piu’ o meno ideale, perché mentre in inverno, lo scrub contrasta secchezza e disidratazione, in estate, contrariamente a quello che comunemente si puo’ pensare, lo scrub aiuta a mantenere la pelle piu’ idratata e ne rallenta la desquamazione “prolungando” i piacevoli effetti dell’abbronzatura, a patto che venga fatto a fine giornata.